deutsch  english  français  italiano  español
 Spedizione gratuita per
 gli ordini superiori a 50 €
 Pagamento anticipato non
 necessario (fattura)
 Spedizione rapida
 Telefono (lun-ven)
 +43 1 2350329 36
Accesso Clienti
Indirizzo e-mail:
Password:
 
Dimenticata la password? 

Naturale - sano - bello
Über fangocur
Haut
Verdauung
Magen Darm
Mund Rachen
Schönheit
Muskeln und Gelenke
 
News
Più forza con abbastanza ferro
(20.07.2020) torna indietro
La carne è una fonte di ferro da mettere in discussione
La carne contiene molto ferro, però non è la fonte ideale di ferro per il nostro corpo
 
La verdura è la fonte di ferro ideale
Il fabbisogno in ferro può essere soddisfatto con verdura e legumi
 

Per sentirci pieni di forza ed energia abbiamo bisogno, fra le altre cose, di assumere una quantità sufficiente di ferro. È risaputo che la carne è una fonte ricca di ferro. Ma il fabbisogno può essere soddisfatto anche se si segue un'alimentazione vegana. Oggi vogliamo mostrarvi come riuscirci al meglio.

Ferro: l'origine e la quantità fanno la differenza!

Se ci sentiamo spesso spossati, se ci stanchiamo in fretta o siamo pallidi probabilmente abbiamo i valori del ferro bassi. Questo sospetto può essere verificato facilmente con un'analisi del sangue. Se viene confermato bisogna naturalmente prendere delle misure per riequilibrare i valori. È però importante sapere anche che un eccesso di ferro è a sua volta poco vantaggioso per il corpo. Soprattutto se si sfrutta la carne come fonte di ferro e la si consuma regolarmente, gli effetti sulla salute di un deposito eccessivo di ferro possono essere particolarmente negativi.

Il ferro-eme contenuto nella carne aumenta infatti il rischio di patologie cardiache, diabete o tumori. Da questo punto di vista, come abbiamo accennato, il problema consiste soprattutto nel fatto che questo eccesso di ferro viene immagazzinato nel corpo e contribuisce dunque alla proliferazione di radicali liberi nocivi. Inoltre, il nostro organismo non è in grado di smaltire da solo questo eccesso, il che non facilita le cose. Anche se gli studi hanno mostrato che il nostro corpo fa più fatica ad assorbire il ferro non-eme, che si trova soprattutto nei vegetali, in generali questo si mostra essere più salutare rispetto all'alternativa proveniente dalla carne.

Facili da integrare: fonti di ferro per tutti i giorni

Ora che sappiamo quanto sia importante un apporto di ferro da fonti vegetali, vale la pena dare un'occhiata a quello che ci offre la natura: fonti affidabili sono soprattutto i cereali integrali, la frutta secca, i semi (soprattutto il sesamo), i legumi o la frutta essiccata. Inoltre, anche i semi di girasole, l'amaranto e i fiocchi d'avena mostrano dei valori molto elevati.

Se ci concentriamo sul regno delle verdure, allora troviamo le fonti più efficienti nell'ambito delle verdure a foglia scura e nelle erbe spontanee. Queste ultime, soprattutto ortica, dente di leone, centocchio e galinsoga. Oltretutto è facilissimo integrarli nella nostra cucina di tutti i giorni: la prossima volta che preparate l'insalata potrete insaporirla con delle erbette fresche. Se poi le raccogliete voi stessi, vi assicurate una dose in più di movimento quotidiano.

CONSIGLIO: riempite le vostre riserve di ferro di prima mattina per essere pieni di energia

Fate cuocere dei datteri tagliati finemente assieme a dei fiocchi d'avena in acqua o in un latte vegetale, quando giungono a ebollizione aggiungete dei semi di lino in polvere e speziate con cannella, cardamomo e curcuma. Fate cuocere a fiamma bassa per massimo due minuti, infine potete decorare con dei pezzettini di frutti di bosco, di mela e delle noci tritate. Consumata quotidianamente a colazione, una ricetta simile rifornirà già di prima mattina le vostre riserve di ferro e vi riempirete di energia.

Fonte: Dr. Greger, Michael e Stone, Gene: Sei quel che mangi: Il cibo che salva la vita. Gli alimenti che prevengono e curano le malattie. Baldini+Castoldi, 2016.

Rinforzate ulteriormente la vostra salute con i nostri presidi medici di prima qualità made in Austria!

Li trovate nel nostro negozio online.

Per consigli personalizzati, restiamo a vostra disposizione al numero 0043 1 2350329 36.

 
© fangocur 2003-2020

  created-de01 with ed-it.® 3.3b-v3-de01