deutsch  english  français  italiano  español
 Spedizione gratuita per
 gli ordini superiori a 50 €
 Pagamento anticipato non
 necessario (fattura)
 Spedizione rapida
 Telefono (lun-ven)
 +43 1 2350329 36
Accesso Clienti
Indirizzo e-mail:
Password:
 
Dimenticata la password? 

Naturale - sano - bello
Über fangocur
Haut
Verdauung
Magen Darm
Mund Rachen
Schönheit
Muskeln und Gelenke
 
News
La favola del colesterolo cattivo
(07.09.2015) torna indietro

 
 

La maggior parte del colesterolo è prodotta dal corpo stesso, solo una piccola quantità proviene dagli alimenti
 

Bentomed è un prodotto medico naturale per regolare il metabolismo del colesterolo
 

Bentovital mantiene l'intestino ed il metabolismo in forma
Quando si parla di colesterolo, la prima cosa a cui si pensa è che il colesterolo causa infarti e ictus e deve essere assolutamente mantenuto basso con appositi medicinali. Non c'è da stupirsi allora che si legga e si senta parlare in continuazione del colesterolo cattivo. Ma il colesterolo è davvero cattivo? Solo i medicinali da assumere continuamente possono aiutarci? La risposta nella newsletter di oggi.

Il colesterolo è una sostanza grassa indispensabile per l'organismo

Ma che cos'è veramente il colesterolo? Il colesterolo è una sostanza grassa che viene prodotta nel fegato. All'interno del nostro corpo ha un ruolo fondamentale per la formazione delle fibre nervose, degli ormoni, delle cellule, degli acidi biliari, ma anche per la produzione di vitamina D e per il metabolismo die lipidi.

Il colesterolo causa infarti e ictus?

Perché il colesterolo fa male allora? Bisogna sapere che la maggior parte del colesterolo presente nel nostro organismo si trova all'interno delle cellule, mentre solo una parte circola nel sangue. È il corpo stesso a produrre la maggior parte di colesterolo: il fegato ne produce il 90%, mentre ne introduciamo solo il 10% attraverso gli alimenti. Poiché il colesterolo non è solubile in acqua, si lega a lipoproteine solubili che lo trasportano attraverso il sangue e lo rilasciano nelle cellule. Il problema è però che le lipoproteine possono accumularsi nei vasi sanguigni intaccandone le pareti e causando in seguito arteriosclerosi, infarti e ictus. Si tratta, però, di una teoria estremamente discussa dagli esperti e non esistono studi che la dimostrino al cento per cento. Nonostante ciò, ogni giorno vengono prescritti quantità incredibili di medicinali per abbassare i livelli di colesterolo. Medicinali a loro volta discussi per via dei loro effetti secondari.

Le statine per abbassare il colesterolo sono al centro di critiche e hanno numerosi effetti secondari

Solitamente per abbassare il colesterolo vengono prescritte le statine. Queste agiscono direttamente sulla sintesi del colesterolo impedendo al corpo di produrlo e hanno numerosi effetti secondari dimostrati. Secondo le attuali conoscenze scientifiche è comunque necessario prendere delle misure per impedire che i livelli di colesterolo si presentino costantemente alti. Che cosa possiamo fare allora?

Abbassare i livelli di colesterolo, ma in modo naturale!

I nostri prodotti medici, Bentomed MICRO e Bentovital, sono approvati ufficialmente per trattare in modo naturale l'ipercolesterolemia. Regolano la sintesi del colesterolo in modo speciale, agendo nell'intestino.

Bentomed MICRO e Bentovital riducono infatti gli acidi biliari in eccesso presenti nell'intestino. E così si ridurrebbero i livelli di colesterolo nel sangue?

Certo: negli acidi biliari è presente una grande quantità di colesterolo. L'intestino riassorbe la maggior parte degli acidi biliari e del colesterolo e li immette nel sistema circolatorio. Se, però, l'intestino non può più riassorbire tutti gli acidi biliari, allora il colesterolo contenuto in tali acidi non è più in grado di ritornare nel sangue. Il fegato reagisce producendo nuovi acidi biliari e per farlo ha bisogno di colesterolo. E da dove lo prende? Dal sangue! In questo modo vengono riequilibrati i livelli di colesterolo presenti nel corpo, senza però impedirne la produzione da parte del fegato.

Bentomed e Bentovital contribuiscono inoltre a risanare l'intestino, elimando i gas, le sostanze di scarto e nocive. In questo modo l'intestino è di nuovo in grado di svolgere appieno le proprie funzioni: assorbire le sostanze nutritive presenti negli alimenti ed espellere le sostanze dannose e non digeribili.

I nostri consigli in caso di colesterolo alto:

  • Chiedete al medico se potete utilizzare Bentomed MICRO e Bentovital al posto delle statine per abbassare il colesterolo. Se non è possibile, utilizzate questi prodotti a supporto dei medicinali prescritti, che potrete ridurre piano piano sotto supervisione medica.
  • Fate un trattamento di tre settimane assumendo Bentomed MICRO due volte al giorno circa due ore dopo uno dei pasti principali.
  • Dopo il trattamento di tre settimane assumete Bentovital una volta al giorno, due ore dopo aver cenato. Bentovital può essere assunto senza interruzioni a livello preventivo.
  • Seguite un'alimentazione sana, ricca di fibre e nutrienti. Evitate i prodotti con molto zucchero e rinunciate il più possibile alle bevande alcoliche e alla nicotina. Bevete abbastanza acqua.
  • Cercate di evitare o ridurre lo stress, che ha una forte influenza sui livelli di colesterolo.
  • Fate regolarmente attività fisica. In base alle vostre condizioni fisiche potete cominciare con un'attività moderata aumentando piano piano, fino a portare il corpo a sudare. Se soffrite di problemi di salute che vi impediscono un'attività fisica regolare, consultate il medico prima di iniziare. 
  • Fate un esame del sangue dopo sei settimane. I livelli di colesterolo dovrebbero essere molto migliorati o si dovrebbero essere addirittura normalizzati. In base agli esiti degli esami potete ripetere i trattamenti. Continuate a prendere Bentovital a livello preventivo.

Aiutate il vostro copo a regolare il metabolismo dei lipidi:


Bentomed MICRO 
Mescolare la polvere in acqua e bere, per il trattamento intensivo dell'ipercolesterolemia 
Modalità d'uso: quotidianamente per tre settimane, un cucchiaino mattino e sera

Bentovital 
Mescolare la polvere in acqua e bere, per prevenire l'ipercolesterolemia 
Modalità d'uso: dopo il trattamento di tre settimane con Bentomed MICRO, assumere un cucchiaino una volta al giorno a livello preventivo

 
© fangocur 2003-2018

  created-de01 with ed-it.® 3.3b-v3-de01