deutsch  english  français  italiano  español
 Spedizione gratuita per
 gli ordini superiori a 50 €
 Pagamento anticipato non
 necessario (fattura)
 Spedizione rapida
 Telefono (lun-ven)
 +43 1 2350329 36
Accesso Clienti
Indirizzo e-mail:
Password:
 
Dimenticata la password? 

Naturale - sano - bello
Über fangocur
Haut
Verdauung
Magen Darm
Mund Rachen
Schönheit
Muskeln und Gelenke
 
News
La corretta igiene orale
(19.05.2009) torna indietro

 
Denti sani e gengive sane non sono una fortunata coincidenza, bensì il risultato di una corretta igiene orale.

Carie e parodontite (infiammazione delle gengive) si possono evitare grazie ad una corretta e regolare igiene orale “casalinga”, e ad una visita dentistica 2 volte all’anno (controllo e pulizia professionale dei denti e delle tasche gengivali).

Il cavo orale è un luogo di ritrovo amato dai batteri, così dannosi per i denti e  per il corpo. Essi sono la causa della patina dentaria (detta anche placca). La placca è costituita da miliardi di batteri, i quali sviluppano un vivace metabolismo. In questo processo i carboidrati isolati vengono recuperati mentre gli acidi e le sostanze tossiche espulse. Queste sostanze aggressive sono causa di danni ai denti (carie), di infiammazioni alle gengive (gengivite) fino al riassorbimento osseo (parodontite).

Con una corretta igiene orale questi problemi si possono evitare

E’ necessario lavare i denti dopo ogni pasto e dopo ogni consumo di alimenti dolci. Una volta al giorno, in particolare, è bene lavare i denti molto accuratamente – meglio di sera. Lo strumento fondamentale per la pulizia dei denti è come sempre lo spazzolino. A setole morbide o medio- dure sono da preferire le setole naturali, poiché queste sono più igieniche, elastiche ed hanno una maggiore durata.

Importante: La durata media di uno spazzolino è di massimo due mesi!

Il filo interdentale è lo strumento di supporto più importante per la pulizia degli spazi interdentali. In modo sistematico entrambe le superfici dello spazio interdentale vengono liberate dalla placca tramite il movimento dall’alto in basso e viceversa. Altrimenti i batteri possono riprodursi negli spazi interdentali liberamente e di conseguenza causare disturbi a denti e gengive.

La pulizia professionale eseguita da un dentista 2 volte all’anno è altrettanto importante (profilassi). Essa consiste in un’operazione di levigatura e di lucidatura, mediante questa procedura è possibile rimuovere placca, tartaro e macchie. In particolare in quelle aree difficili da raggiungere lavando normalmente i denti.

Tuttavia se dovessero sorgere problemi di gengive,  provate ad utilizzare Bentomed MICRO

Bentomed MICRO ha la straordinaria proprietà di combattere le colonie batteriche nel cavo orale e di contrastare le infiammazioni gengivali (termine medico gengivite), grazie al suo effetto battericida e antinfiammatorio. In tal modo si impedisce ai processi infiammatori di continuare a danneggiare il parodonto (gengive, cemento dentale, alveolo dentario e periodonto), si previene inoltro lo sviluppo della parodontite (parodontosi).
 
© fangocur 2003-2018

  created-de01 with ed-it.® 3.3b-v3-de01