deutsch  english  français  italiano  español
 Spedizione gratuita per
 gli ordini superiori a 50 €
 Pagamento anticipato non
 necessario (fattura)
 Spedizione rapida
 Telefono (lun-ven)
 +43 1 2350329 36
Accesso Clienti
Indirizzo e-mail:
Password:
 
Dimenticata la password? 

Naturale - sano - bello
Über fangocur
Haut
Verdauung
Magen Darm
Mund Rachen
Schönheit
Muskeln und Gelenke
 
Consigli utili
Ulteriori misure preventive per neonati, bambini e adulti

Allattamento

Secondo alcuni esperti l'allattamento regolare del bebé durante i primi sei mesi, senza utilizzare proteine esterne come per esempio il latte vaccino, può diminuire la frequenza e la gravità di malattie atopiche nei neonati e nei bambini piccoli.

Igiene

Normalmente chi è  colpito da neurodermite presenta già fin da molto picco una pelle secca che deve essere trattata in modo adeguato, ad esempio facendo docce brevi con acqua fredda o tiepida. Sia i bambini piccoli che gli adulti dovrebbero evitare di fare il bagno, anche se alcuni soggetti colpiti raccontano che specialmente i bagni curativi lunghi permettono alla pelle di calmarsi. Le compresse calde o fredde danno sollievo e cura agli eczemi, sia nei neonati che negli adulti. È inoltre raccomandabile non fare la doccia o il bagno tutti i giorni, in modo da non pregiudicare troppo le funzioni naturali della pelle lavandola continuamente. Una possibilità molto delicata per la necessaria pulizia che non dissecca la pelle e non la irrita con sostanze chimiche è il Sapone minerale medicinale naturale di fangocur, concepito appositamente e che contiene la terra curativa Fango di provata efficacia e preziose sostanze come zolfo e minerali. Si tratta di un prodotto completamente naturale. Per trattare ed alleviare i sintomi è sempre raccomandabile fare un bagno con acqua salata (ad esempio del Mar Morto), ma in presenza di pelle particolarmente screpolata o grattata può dare delle sensazioni dolorose e di bruciore. Anche i prodotti a base di latte di giumenta sembrano curativi per la pelle secca. Nell'asciugarsi tamponare la pelle delicatamente per evitare le irritazioni da sfregamento. Iniziare dopo immediatamente a idratare la pelle, preferibilmente con la Crema minerale N°5, puramente naturale. Anche questa crema naturale di fangocur contiene, al pari della Maschera minerale medicinale, l'argilla curativa Fango di provata efficacia che contribuisce, assieme alla cura e all'idratazione della pelle, ad aumentare l'efficacia del trattamento.

 Vestiti e biancheria

Per la cura della pelle vanno evitate assolutamente le irritazioni esterne. È bene utilizzare, tanto per neonati quanto per bambini e adulti, materiali lisci e morbidi come il cotone. Conviene evitare la lana a causa che irrita fortemente la pelle. Anche lenzuola e copripiumoni dovrebbero essere lisci.

Per aiutare la pelle è anche consigliabile utilizzare un detersivo dolce e possibilmente senza profumanti. La pelle di molte persone colpite da neurodermite, indifferentemente dall'età, reagisce in modo molto sensibile alla biancheria lavata con ammorbidenti. I detersivi alternativi, come per esempio le lavanoci indiane, sono generalmente tollerati meglio dei detersivi chimici.

Esistono in commercio anche tutine concepite specialmente per neonati e bambini piccoli che impediscono di grattare involontariamente la pelle durante la notte. Anche i guanti di cotone sono molto utili, sia per i lattanti sia per i bambini piccoli.  Poiché hanno caratteristiche antinfiammatorie e antisettiche, anche i tessuti contenenti argento danno sollievo ad alcuni persone colpite.

Alimentazione

Così come la pelle reagisce sensibilmente alle influenze esterne, anche il consumo di determinati alimenti può contribuire a far peggiorare i sintomi. Le spezie piccanti e gli esaltatori di sapidità possono provocare o peggiorare, attraverso un aumento dell'irrorazione saguigna, le irritazioni della pelle. Gli alimenti conteneti istamina possono aggravare il prurito. Anche gli agrumi sono sulla "lista nera", poiché con il loro contentuto di acidi possono provocare delle irritazioni attraverso il sudore anche nei lattanti e nei bambini piccoli. Le intolleranze e le allergie al frumento e al latte vaccino non sono rare tra i neonati e i bambini piccoli. Nel caso in cui si accerti un'intolleranza alimentare, può essere utile un cambiamento del regime alimentare per portare sollievo. Altri possibili allergeni sono le uova di gallina, la soia, il nichel (contenuto anche negli alimenti), la frutta a guscio (specialmente le nocciole) e il pesce. Per gli adolescenti e gli adulti: le mele, le ciliegie, le pesche, i kiwi, le noci (specialmente le nocciole), i semi (di girasole e di sesamo), il sedano, i cereali, le spezie e le erbe, le verdure, il pesce e i crostacei. In generale, ogni persona colpita deve cercare di scoprire quali alimenti riesce a tollerare ed evitare, specialmente durante le fasi acute, quelli che riesce a tollerare meno.

Per il trattamento della neurodermite esistono numerosi consigli sull'alimentazione e le diete. La loro efficacia è spesso molto soggettiva e, dal momento che le cause della malattia sono molteplici, non si dovrebbe sovraestimarle e generalizzarle. Per i lattanti e i bambini piccoli esiste un'alimetazione speciale, povera di allegeni. I naturopati raccomandano un'alimentazione disacidificante, basica. Molte persone ammalte notano un miglioramento con il passaggio a un alimentazione più responsabile. In alcuni casi evitare i conservanti, specialmente il nitrito, aiuta a migliorare i sintomi. Non esiste attualmente una prova scientifica dell'efficacia delle diete, in ogni caso si può purificare il proprio corpo con Bentomed, che completa dall'interno il trattamento naturale con la Maschera minerale medicinale.

Stress

Se la dermatite atopica abbia una componente psichica o no è una questione discussa. È possibile che esista un collegamento attraverso il neurotrasmettittore istamina. Generalmente si raccomanda ai soggetti colpiti da neurodermite di evitare lo stress, sia quello positivo che quello negativo. Nei bambini e negli adolescenti è spesso possibile osservare un peggioramento dello stato della pelle prima dei giorni di festa, ad esempio Natale. Nei lattanti e nei bambini piccoli lo stress può nascere anche a causa degli attacchi notturni di prurito, i quali rappresentano anche per i genitori una fonte enorme di stress.

Fumare

Il fumo delle sigarette è un importante fattore scatenante (fattore trigger) per la neurodermite. In una casa nella quale vivono persone che soffrono di dermatite atopica, siano esse neonati, bambini, adolescenti o adulti, dovrebbe essere assolutamente evitato il fumo.

Rimanendo nell'ambito delle misure preventive, vorremmo illustrarvi il nostro concetto vincente per il sollievo e la cura efficace della neurodermite in neonati, bambini e adulti.

 
© fangocur 2003-2018

  created-de01 with ed-it.® 3.3b-v3-de01 
Terapia contro Neurodermite:
Maschera minerale medicinale Maschera minerale medicinale
Maschera minerale medicinale neonati Maschera minerale medicinale neonati
Crema minerale N°5 Crema minerale N°5
Sapone minerale medicinale Sapone minerale medicinale
Bentomed Bentomed
Spugna naturale Spugna naturale
Portasapone fangocur in legno di faggio termico Portasapone fangocur in legno di faggio termico