deutsch  english  français  italiano  español
 Spedizione gratuita per
 gli ordini superiori a 50 €
 Pagamento anticipato non
 necessario (fattura)
 Spedizione rapida
 Telefono (lun-ven)
 +43 1 2350329 36
Accesso Clienti
Indirizzo e-mail:
Password:
 
Dimenticata la password? 

Naturale - sano - bello
Über fangocur
Haut
Verdauung
Magen Darm
Mund Rachen
Schönheit
Muskeln und Gelenke
 
News
Quanto fa bene dormire il pomeriggio?
(24.10.2022) << torna indietro  News 6/216  avanti >>
In molte culture il riposino pomeridiano è un momento fisso nella struttura della giornata. È consigliabile farlo? Se sì, a che cosa bisogna fare attenzione?
Un attimo di calma e relax a metà giornata: molti adorano poter fare un riposino pomeridiano
 

 
 
Per alcuni è una preziosa pausa nel ritmo della giornata, per altri solo una fonte di ulteriore stanchezza. Leggiamo spesso dei pro e dei contro del riposino pomeridiano, ma bisognerebbe davvero farlo o sarebbe meglio evitarlo? Oggi scopriremo assieme a quali aspetti fare attenzione.

Una questione di ritmo

Molte persone possono dire di essere mattiniere: dopo il risveglio si sentono riposate e piene di energia per la giornata. Moltre altre, invece, si sentono all'apice della propria attività di sera e la mattina hanno bisogno di più tempo per iniziare la giornata. Una cosa è certa: a prescindere dal nostro ritmo, tutti abbiamo un momento in cui sentiamo la stanchezza di una giornata ormai lunga e faticosa. Per alcuni questo momento si fa sentire dopo pranzo o nel primo pomeriggio. E proprio qui è importante un riposino pomeridiano.

Allora fa bene o fa male?

In linea di massima, una breve fase di riposo a metà giornata fa bene al corpo umano. Soprattuto se la prima metà della giornata è stata molto piena e intensa, è consigliabile dormire qualche minuto per

- rilassarsi e abbassare il livello di stress

- riuscire a concentrarsi meglio

- riposare la mente

- favorire la salute cardiocircolatoria

A che cosa bisogna far attenzione?

In generale, fare regolarmente un riposino pomeridiano fa molto bene alla salute e all'umore. L'orario varia a seconda del nostro ritmo di mattinieri o di nottambuli e non ne compromette l'efficacia: alcune persone lo fanno già verso le 13, altri verso le 16. Quello a cui bisogna invece far attenzione è la durata: questa pausa a metà giornata non dovrebbe durare più di 30 minuti, in modo da non entrare in una fase di sonno profondo che, una volta svegli, ci renderebbe più difficile riprendere le nostre attività al pieno delle nostre forze.

Ovviamente per chi lavora non è sempre possibile fare un riposino pomeridiano. Spesso, però, può essere già di grande aiuto sedersi per qualche minuto allungando la schiena e chiudendo gli occhi. Un piccolo gesto che rilassa il corpo e fa bene alla salute.

Per un sonno ancora più ristoratore vi consigliamo il nostro cuscino per la mobilità TriggereSleeping del Dott. Lanz. Questo cuscino permette alla colonna cervicale di mantenere la propria lunghezza naturale per tutta la notte, poiché la testa non sprofonda nel cuscino generando una compressione.

Ordina qui il cuscino per la mobilità Trigger Sleeping del Dott. Lanz

Restiamo volentieri a vostra disposizione:

E-Mail: service@fangocur.at

Telefono: 0043 123 503 29 31 (lun-giov 8-17 e ven 8-14)

Venite a trovarci anche nel nostro negozio per la salute, dove vi aspettano tutti i nostri prodotti naturali di prima qualità!

Fonte sul tema del riposino pomeridiano: https://www.marien-apotheke-prien.de/magazin/Mittagsschlaf-ist-gesund-3493

 
© fangocur 2003-2021

  created-de01 with ed-it.® 3.3b-v3-de01